Incontro Con Costanza

Meditazione guidata per l'università Brutta esperienza di michele

Smith ha visto che la società reale consiste non solo di queste tre classi, ma anche include vari gruppi intermedi e gli strati. Ma le classi principali differiscono in quello che il loro reddito è primario mentre il reddito di tutti gli altri gruppi - secondario, ridistribuito. Hanno una fonte finale in profitto, o in un affitto, o in uno stipendio.

Smith ha detto che, lavorando con propri mezzi di produzione e sulla terra, il produttore di merci riceve un prodotto pieno del lavoro. Ma poiché i mezzi di produzione e la terra sono in proprietà di capitalisti e proprietari terrieri e il produttore indipendente trasformato nel lavoratore assunto, l'ultimo non riceve il costo di tutto il prodotto del lavoro nella forma di uno stipendio. Smith ha annotato una tendenza a scomparsa d'indipendenza di una produzione in scala ridotta, a distribuzione generale di lavoro di salario.

Il fabbro ha riconosciuto che in società ci sono tre classi principali. In mani di proprietari terrieri ci sono mezzi principali di produzione - la terra. Ottengono il reddito in un tipo di un affitto di terra che gioca direttamente come un affitto per la terra affittata ad agricoltori capitalisti. I capitalisti possiedono altri tipi di mezzi di produzione (gli edifici industriali, le attrezzature, le navi, le fattorie, le provviste di materie prime), impiegano lavoratori e il reddito di aumento in un tipo di profitto. Se affittano la terra, una parte di profitto sono costretti a dare nella forma di un affitto di terra. Può anche preoccupare i capitalisti occupati nell'industria mineraria e l'affitto di miniere. Il fabbro non ha fatto la distinzione fondamentale tra i capitalisti occupati nell'industria e in agricoltura. Comunque particolarmente ha distinto capitalisti di prestito, i capitalisti industriali prestanti da capitalisti. Il loro reddito - il percento di prestito - in condizioni solite fa la parte di profitto industriale quale a loro è dato da mutuatari di capitalisti. Alla fine, la classe più numerosa e più povera è fatta dai lavoratori assunti che non hanno proprietà e costretto a vendere il lavoro a uno stipendio.